William Shakespeare

 
Immaginare il bene ci rende soltanto più sensibili al male. Il dente crudele del dolore non fa mai soffrire tanto come quando rode la ferita e non la taglia di netto.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

26 risposte a William Shakespeare

  1. bisbetica ha detto:

    🙂

  2. exbambinoprodigio ha detto:

    già.

  3. ivan ha detto:

    Essere sensibili al male fa soffrire, ma fa anche sì che si sia degni di essere annoverati nella specie degli esseri umani. Troppa gente non solo è insensibile al bene, cosa già grava, ma pure al male. E questa è la tragedia peggiore.
    "Sensibile" deriva da "sentire" e molti non "sentono" proprio.
     

  4. lomasi ha detto:

    assolutamente vero
    mi chiedo se è una caratteristica che si sviluppa e per quali motivi….

  5. angel_out ha detto:

    secondo me ci si nasce con questo dono…

  6. lomasi ha detto:

    allora per fortuna sono nata sbagliata!!!

  7. ivan ha detto:

    Credo che la base genetica sia preminente sui fattori ambientali. L\’ambiente interagisce con il nostro cervello che è sì un organo plastico, ma in gran parte strutturato in base ai geni ereditati. Le recenti scoperte delle neuroscienze stanno avvalorando questa teoria. Insomma, alla fin fine Lombroso con la sua fisiognomica forse non aveva intuito poi così male nel tratteggiare una sorta di determinismo psicologico. La differenza è che lui si atteneva alla fisionomia del volto, mentre le neuroscienze al nostro corredo genico. Premesso ciò, è ovvio che l\’influenza ambientale non vada disattesa e debba essere tenuta in considerazione. Sul rapporto geni versus ambiente sono interessanti gli studi sui gemelli omozigoti.
     

  8. lomasi ha detto:

    ovvero si e\’ cattivi o buoni per genetica?Io non credoPer quanto sia vero che per me la cattiveria gratuita sia contro la mia natura e ci sono persone che non hanno alcun problema ad applicarla…Mi viene un dubbio

  9. angel_out ha detto:

    allora sono esentata dall essere oggetto di ricerca. per fortuna sono figlia unica.
     
    e la tastiera? tornata italiana? eheheh, dai che il pc si ripara 🙂

  10. lomasi ha detto:

    la tastiera e\’ ancora aliena, domani lo portano a rifare la piega… non so perche\’ ma suona un po\’ di sabotaggio.Io ho fratelli, anche una coppia di gemelli, ma non omozigoti… maschio e femmina… volete studiarli?

  11. Giusy ha detto:

    Ahhhhhh mi sono liberata!!!!!!!!In bagno ci devo ancora andare è occupato :p!! AllOra cominciamo col buongiorno 😀
    Poi ho bisogno di parlare con qualcuno e pat e irene dormono non mi pare il caso di svegliarli, monica è appena uscita per andare a lavoro, pasquale non ho confidenza ed è l\’unico che è sveglio diciao che ancora dorme inpiedi ma anche lui sta per andare a lavoro ed enrico dorme ed è pure influenzato!!!! Bhè finalmente ho trovato il coraggio di parlare col topo! Non è che sia stato proprio chiaro, ma forse nemmeno io, però la conclusione non è stata proprio male! Dice che lui ha provato a staccarsi ma io lo provoco!!!!!!!!!! Ancora insiste e io gli ho detto ma se fai tutto tu!!! Che vuole stare bene con me, che non sa in futuro, e io macchissenefrega pensiamo al presente, a settembre mi ha detto basta sarà durato qualche giorno, una settimana al massimo (che poi sotto lo stesso tetto è tutto piu complicato!!) e poi pian piano si è riavvicinato fino a ste ultime due settimane che proprio sembriamo una coppia vera (incredibile!!! non lo eravamo manco prima del basta). Insomma gli ho detto che vuole!! Azz!!!!!! ma invece che rispondermi voleva che lo abbracciassi!!! Vabbè risparmiamo i dettagli…quelli piccanti ihhihihihhi :p e in conclusione alla mia domanda "viviamocela senza troppe pressioni che dici?" ha risposto si!!!!! Avrà capito????? Lo sa quello che voglio io e che mi piace!! Alla fine però ci siamo addormentati sul divano, ci siamo risvegliati poco fa e adesso a nanna ognuno per conto suo perchè lenostre stanze so occupate!! Ahhhh mi ha baciata quando ci siamo detti buonanotte! Può sembrare na cosa stupida, ma è fondamentale visto che non lo fa mai!!! Bene!! Mo mi scappa la pipì è si è liberato il bagno c\’è un via vai stamattina!!!! Poi magari con piu calma e tempo e meno sonno vi racconto tutta la "Lav stori" col topo!! Dovrei scriverci un libro!!! Però so contenta, speriamo che mo quando mi risveglio nn mi si ritorCe tutto contro!!! 😉 Ommammamà non sia mai!!!
    buonagiornata a tutte e tutti 😀
     

  12. lady ha detto:

    ma quanti siete in casa??????

  13. Giusy ha detto:

    Ihihihihihi 😉
    Aè la mia casa è davvero un albergo!!!! In teoria dovremmo essere in 5: Io, Squitty (il topo), Ire, Monica ed Enrico. Da fine settembre però siamo in 6, Pat (ex coinquilino) è tornato in questa casa in vista del trasferimento in una nuova casa a dicembre!! Da qualche giorno poi c\’è anche Pasquale che a dicembre deve prendere il posto del topo!! In effetti Pasquale ha un alloggio fino al 20 ma ha paura di andarci solo!!! Quindi in conclusione siamo in sette (io l\’avevo detto  di fargli pagare l\’affitto all\’ultimo arrivato, che lo sapevo che metteva le tende qui!!!)!! A dicembre però io, Pat, il topo e un\’altra ex coinquilina (di tutti e tre) che ritorna anche lei, cambiamo casa, già l\’abbiamo trovata. E\’ in centro!! Domani andiamo a firmare il precontratto ed il 1 del mese è tutta nostra!!! E questo è tutto!! 🙂

  14. ivan ha detto:

    Forse asserire  "si è bravi o cattivi per genetica"  è  eccessivo e forzato; sosterrei la tesi secondo cui anche in campo etico vi è una predisposizione  genetica, un po\’ come per molte patologie. Questa resta, comunque, una vexata quaestio. Io, però, voglio continuare "illudermi" dell\’esistenza di un ampio libero arbitrio.

  15. lomasi ha detto:

    quindi la pensi come me…. che uno "stronzo" è stronzo di suo e per scelta…
    Potremmo parlare a lungo di questo argomento… ma meglio di no

  16. bisbetica ha detto:

    Accidenti… meglio che me ne vada? 🙂
    Che aria che tira da ste parti…
     
    Io concordo con quanto affermato da ivan, c\’è qualcosa di genetico, che ci viene trasmesso col dna e che va al di là del colore degli occhi o della forma del naso ma resta che ognuno di noi è poi unico artefice di se stesso.
     
    Su, dicci con chi ce l\’hai oggi 😀

  17. angel_out ha detto:

    bah…secondo me stronzi ci si nasce al 50% il restante 50 è che poi ti ci fanno diventare…
     
    dicci, dai!
     
    😉

  18. Io ha detto:

    con Me…perchè non ho ancora trovato adeguato tempo per andare a bere un caffè con la Sua signoria…;-)(invidiaaaaaaaaaaa!!!!!)p.s. fra un po\’ t\’arrivo in autobus..

  19. stordita ha detto:

    buongiornoooooooo tesoraaaaaaaa!!!!allora? ^^ti lovvo vey assai :)))e fammi un sorriso 😀

  20. exbambinoprodigio ha detto:

    60 minuti.

  21. bisbetica ha detto:

    Ma con i principi come ci si regola con la questione delle mutande? eheheheh
    A me l\’ha insegnato mamma che è meglio senza… a letto 😀

  22. lomasi ha detto:

    Credo che per i principi non ci sia problema… quindi ci si regola che a letto si mettono come gli pare
    Che brava la tua mamma… la mia si scandalizzerebbe se lo sapesse….

  23. bisbetica ha detto:

    Ah, la mia mamma è fuori dal comune… questo è certo 😀
    Però da bambina mi mandava coi mutandoni di lana sopra alle mutande di cotone per non prendere freddo :-DDD

  24. lomasi ha detto:

    😀
    La calzamaglia! erano calze di lana no? o proprio mutande?
     
    La mia nonnina diceva di mettere un foglio di giornale sotto la giacca per non prendere aria 😀
    In effetti allora le giacche non erano di tessuto tecnico, ma di lana pesante foderata, l\’aria entrava, e andando in bici non era gradevole. La carta era un perfetto isolante.
    E mi faceva le babbucce a mano, con ritagli di cappotti smessi, ed in genere un tocco vezzoso, tipo un ritaglio colorato sulla punta 🙂
    La mia nonna materna era un essere adorabile.
     
     

  25. bisbetica ha detto:

    no, no… erano proprio motande/pantaloncini di lana!!!
    non avete idea della vergogna… questo un po\’ prima dello scamiciato verdepisello/arancio :-DDD
     
    a che stai combinando te? dov\’è quella fantastica canzaone, quel fantastico video che ero riuscita finalmente a vedere? dove siamo finite noi? 🙂

  26. bisbetica ha detto:

    dislessia dilagante 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...