Considerazioni personali

In effetti qualcosa da dire forse ora ce l’ho… sulla scia di conversazioni intercorse tra me e alcune persone…
Lady Cuccy diceva: "il sesso è un problema, che tu lo faccia o non lo faccia è comunque un problema"; non per niente questa donnina studia filosofia (eh so’ soddisfazioni far studiare i figli :D)!
Caspita se lo è.
Se non la dai sei frigida, se la dai sei una troia, una donna separata/divorziata alla prima occasione si farà qualcuno, una donna sul lavoro è intrattabile perchè le manca "vitamina C", i matrimoni finiscono sempre perchè lei o lui (in genere lei, perchè se l’amante ce l’ha lui, la donna spesso tenta di recuperare qualcosa, magari per i figli) si son trovati un amante…
Che brutti retaggi mi direbbe una persona che conosco, salvo poi dire che se una ci sta al primo appuntamento è una donna facile, era una battuta eh, per carità… a lui ha fatto tanto piacere che ci è stata, anche perchè è sposato con un’altra che al primo appuntamento non ci starebbe… (Ok questa è un po’ acida).

Io penso che per la maggior parte delle donne (e probabilmente per la maggior parte degli uomini) l’ideale sarebbe essere innamorata di qualcuno, ed avere con quel qualcuno una perfetta intesa sessuale. Perchè è meraviglioso far l’amore e però anche dormirci con quella persona, farci colazione e ritrovarsi la sera, poterci contare, condividere il sesso, ma anche i problemi, sostenerlo e sentirsi sostenuta, sentire quella persona vicina, vederlo meraviglioso perchè è, semplicemente, lui.
Però gli amori finiscono, e anche i matrimoni… oh bhe, l’amore non è così facile… non ti innamori perchè magari non vuoi, perchè hai paura oppure ti innamori e non sei ricambiata…
Insomma discorso lungo e difficile.
E allora?
Tutti votati alla castità?
No, solo le donne. Per gli uomini il sesso è un bisogno irrinunciabile e quindi sono giustificati se vanno con la prima che capita.
Il sesso è un bisogno anche per le donne, sono dotate di ormoni e pulsioni esattamente come gli uomini. Chi più chi meno.
E’ che volenti o nolenti quei brutti retaggi noi ce li abbiamo addosso, quindi evitiamo di andare col primo che capita. Preferiamo la complicità.
Spesso la preferiamo anche perchè da molta più soddisfazione 😉
Preferiamo qualcuno con cui scambiare 2 parole. La maggior parte delle donne (mi riferisco almeno alle donne della mia fascia di età, le giovanissime io non le capisco) non è interessata alla scopata fine a se stessa, e poi sconosciuti come prima. La maggior parte delle donne vuole il gioco, la condivisione, il buon sesso. Forse a una certa età capisci che è meglio dedicare il proprio tempo, non sprecarlo, perchè a dedicarlo si ha anche qualcosa in cambio.
E forse se andassimo col primo che capita… un po’ ci disapproveremmo.
Io mi disapproverei, e nemmeno ci riuscirei…
Però… insomma sono infastidita da quei pensieri sottintesi, ma molto comuni, di certi uomini e anche di certe donne.
Va benissimo che ti piace il sesso, però solo se ti piace farlo con me. Ecco spesso gli uomini pensano questo.
Non fanno magari il pensiero successivo: se non mi piace più farlo con te… avrò qualche motivo, no? Magari anche solo che non voglio aspettare mesi che tu trovi del tempo per me, tra tutti i tuoi impegni di lavoro e quant’altro…
E poi… ti corteggiano, ti dicono cose carine… e te lo sai dove vogliono andare a parare… e allora gli dici, con sincerità e buon senso: "senti mi sta bene che un po’ mi coccoli, quel che poi succederà lo vedremo… ma non dire ti voglio bene. Non è cosa da dire a una solo per una scopata. Queste parole vanno usate con attenzione. Sii chiaro"
Ossignore… una cosa così li destabilizza… spariscono. Offesi? Stupiti?
Non capisco.
Ma non è il sogno di ogni uomo poter fare sesso senza complicazioni?

Gli uomini e le donne sono diversi, vero…. ma forse non così tanto come a volte pensiamo.
Sono le sovrastrutture culturali e crearci un sacco di problemi.
E la non sincerità.
Io credo che nessuno ha il diritto di giudicare nessuno, e vorrei tanto sentirmi libera dal giudizio altrui, sempre.
Faccio spallucce e me ne frego, io devo decidere per me, devo rendere conto solo a me… ma a volte me lo sento addosso il giudizio.
A volte ti perseguita il giudizio, anche se non ti interessa… a volte le persone fanno cose assolutamente stupide, solo per poter affermare la loro "proprietà".
Nessuno è di nessuno.
Se siamo di qualcuno è per nostra scelta. E quel qualcuno non dovrebbe darlo per scontato.
La fine di un amore, e ancora di più la fine di un matrimonio, nasce da questo dare per scontato l’altro.
In questo periodo la penso così.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

28 risposte a Considerazioni personali

  1. bisbetica ha detto:

    Non potevo che essere la prima qui :-)Quanti pensieri… gli stessi miei in fondo… solo che io non posso postare se non "blindo" il blog e visto che non intendo farlo… ora posto da te :-DPremettendo che da una decina di giorni circa io sono gradevolmente sorpresa da un uomo (che per ora lascerei comunque minuscolo) – il che mi ha levato un po\’ di acidità – andrei ad incominciare ehehehDonne e sesso: un problema. Mi pare che tu abbia centrato il punto: noi dobbiamo far manfrine per non finire né tra le frigide né tra le troie… comportarci insomma come delle occhette smorfiose che dicono no ma poi lo fanno. Questo fa bene agli uomini, mica a noi! Questo permette agli uomini di crederci innamorate perchè loro hanno bisogno di saperci così mentre noi – che siamo quelle con le palle alla fine – dobbiamo essere capaci di capire che non vi è altro che sesso. E guai a quelle donne che decidono di praticare il sesso per quello che è, anzi meglio perchè noi donne sappiamo metterci passione, complicità, amore (durasse anche solo quelle tre ore), rispetto, risate e molto altro ancora.E poi i rapporti che finiscono e la responsabilità mai assunta del fallimento: il fallimento sta fuori, la causa è sempre esterna, sicuramente c\’è un altro e quindi ecco che sei nuovamente troia :-)ed è qui il grande errore degli uomini, il loro non capirci più: quando una donna da spazio nel proprio cuore ad una nuova emozione è perchè la precedente è morta e defunta. E gli uomini dovrebbero anche imparare che le donne sanno andarsene da un amore che non è più anche senza un altro… son loro che spesso hanno bisogno di questo alibi per farlo…Oh, non so neppure quel che sto scrivendo… un fiume di pensieri e un po\’ di rabbia e poca capacità di concentrazione in questi giorni. Son certa che hai comunque capito tutto :-)E\’ bello scegliere di essere di qualcuno. Questo è bello.Donarsi liberamente e spontaneamente a chi sa sorriderci senza pretendere e "io sarò con te"Cerca il "tango delle donne facili" di Ruggeri

  2. lomasi ha detto:

    E mi era sfuggito nella confusione dei miei pensieri, nella fretta di buttarli giù, di chiarire questo concetto fondamentale: non è per un amante che finisce una storia. L\’amante è conseguenza, non causa. Ma pochi uomini sanno dirselo.Le donne non so, ma quelle a cui tengo sì :-)Cercherò quella canzone 🙂

  3. Domenico ha detto:

    Secondo il mio modesto parere…c\’è troppa promiscuità tra uomo e donna fin da subito….nessuna attesa, nessun mistero, nessun desiderio…si arriva alle nozze senza alcuna aspettativa, quasi ad una tappa di ordinaria routine….Per me la base fondante per un matrimonio duraturo è l\’attrazione sessuale potente….Quello fa da collante per tutto, tutte le inevitabili difficoltà e problematiche che si presenteranno. Ogni litigio, ogni screzio finiscono a letto se c\’è il forte desiderio reciproco… Altrimenti la fine è rapida.Un tempo non molto lontano (diciamo sino agli anni \’60), sacrifici e rinunce “della moglie” erano la norma, una forma di bieca rassegnazione femminile (trasmessa di madre in figlia, con la complicità della chiesa cattolica) alla superiorità fisica degli uomini (le violenze familiari non erano solo la norma, ma addirittura legittime) o al preconcetto medievale che un matrimonio fallito fosse disonorevole solo per la donna (e non per l’uomo). Finalmente, le donne non sono più disposte ad essere le sole depositarie di virtù così pericolose (accettazione di rinunce e sacrifici), e quindi il matrimonio diventa più fragile. Io, sinceramente, accolgo questa “evoluzione” del ruolo femminile nella famiglia come un passo avanti. Qualcun altro può rimpiangere i bei tempi andati nei quali l’uomo faceva e disfaceva e la donna ubbidiva in silenzio o sotto la minaccia fisica. Personalmente, per quanto il mio parere sia ovviamente irrilelevante rispetto all’importanza della questione, penso che due persone debbano stare insieme solo se questo si traduce in uno stare “meglio” per ENTRAMBI. Se così non fosse, ognuno è libero di cercare la felicità con un’altra persona. Dirò di più: se qualunque decisione presa all’interno della vita di coppia non è una libera scelta, ma viene vissuta da uno dei due come un sacrificio, l’unione tra due persone è da quel preciso momento è già minata.…ogni individuo dovrebbe essere libero di unirsi alla o alle persone che sceglie come meglio crede, senza dover subire imposizioni da parte dello Stato o della Chiesa (matrimonio).Io ritengo il matrimonio come una palestra, un gioco di equilibri, delicatissimi, ma non impossibili. Un giorno cedo io, un giorno cedi tu! Un rinunciare ad un pezzetto di se per donarlo all\’altro, oggi io domani tu. E\’ impossibile tenere insieme una coppia senza pensare a rinunce (da parte di entrambi) o di sacrifici!!!L\’ingiustizia nasce se a cedere e sacrificarsi è sempre il solito elemento della coppia.La rinuncia è scontata. Dalla cena di domenica sera alla vacanza al mare. Questa Domenica si cena da mia madre, la prossima dalla tua. Quest\’anno si va in montagna (come piace a te), ma il prossimo anno sarà il mare (come piace a me)!Un venirsi incontro reciprocamente. Perchè no, con un pizzico di diplomazia…Condivido la tua aggiunta al post : "L\’amante è una conseguenza, non la causa".E dico a Betta che un uomo oltre ad imparare a lasciar andare la sua donna, dovrebbe imparare a capire perchè non la emoziona più, e che spesso dimenticano complicità passione e amore nei boxer….

  4. bisbetica ha detto:

    ecco, hai chiuso impedendomi di bis(bet)icare :-Dsei partito con il discorso dell\’attrazione sessuale… ed è pericoloso perchè affermare che tutti i guai si risolvono a letto a noi donne ci fa drizzare i capelli.(oh, battuta da non ricordo quale film ma che mi ha fatto impazzire: chissa perchè le donne litigano sempre di schiena! :-DDD fantastica)torno a bomba: l\’attrazione sessuale è indispensabile cemento e territorio di incontro quando dietro a questa c\’è un desiderio dell\’altro che non è esclusivamente fisico: voglio l\’altro dentro me perchè desidero certo godere di lui ma di tutto lui, del suo corpo, del suo brivido, dei suoi pensieri, dell\’anima e del respiro.mentre faccio l\’amore con l\’uomo che desidero fondo il mio intero con il suo. Mi nutro, talora anche in senso piuttosto realistico, dell\’altro, lo voglio in me, lo voglio tutto ed allo stesso modo voglio che lui senta me con la stessa interezza.ma c\’è anche chi non fa l\’amore in questo modo (corpo, anima, cervello) ed in quel caso l\’attrazione sessuale di cui parli non può essere risolutiva in un rapporto di coppia perchè diventa mero sfogo fisico che nulla ha da dare se non qualche gemito :-)Credo che abbiano qualche problema in più gli uomini – nella maggioranza sia inteso, non faccio mai di tutta un\’erba un fascio – a vivere il sesso così anzichè le donne… non escludo di potermi comunque sbagliare.Ed è proprio vivendolo così, in modo incompleto e come senso di possesso, che poi noi "subiamo" le considerazioni scritte sopra e sotto… le donne sole che hanno bisogno (ma quando mai) di un uomo, le storie chiuse che si giustificano solo se c\’è qualcun\’altro, l\’essere una troia se sei disinibita (il che mi pare non significhi altro che fare l\’amore come l\’ho descritto sopra), etc, etc.troppi punti da toccare in questo post… non possiamo farne diverse puntate? :-DDD

  5. Domenico ha detto:

    Dovresti chiedere alla padrona di casa, ma non credo farà obbiezioni. 😉

  6. Limpido ha detto:

    Poche chiacchiere: la donna ha bisogno di calore prima e di sesso dopo. L\’uomo di svuotare i testicoli prima e di una… mamma poi. Da qui tutti i meccanismi che si innescano e che conosciamo……ahhh!…. Fortunati gli angeli…. ;)Lim

  7. bisbetica ha detto:

    azz… limcome al solito ci prendi 😉

  8. lomasi ha detto:

    Gli angeli? Preferisco i diavoli 🙂 e conosco un diavolo che in quanto tale non ha bisogno di mamme. Ma è un essere assolutamente poco comune :-)Forse hai ragione Lim… ma preferisco pensare che non sia tutto così "semplice" non sempre. Tu sai bene che le donne hanno bisogno di sesso puro e semplice quanto gli uomini, certe donne e certi uomini. E sai benissimo che le une e gli altri hanno bisogno di calore. Alla fine penso che a tante donne non spiacerebbe fare un po\’ da mamme se poi potessero fare anche un po\’ da figlie…E\’ come dice Domenico: dare e avere con equilibrio e senza imposizioni. Perchè questo dare e avere denota interesse per l\’altro.E l\’interesse è la base per qualsiasi rapporto duraturo, che sia amore o amicizia, talvolta anche i rapporti di natura professionale durano su questa base.Se io ho interesse per una persona, la guardo tutta intera. A seconda di quel che scatta tra noi il mio interesse sarà semplicemente (semplicemente?) un affetto o sarà anche attrazione sessuale. Il sesso fatto con attenzione all\’altro e condivisione, penso sia il migliore, perchè ti soddisfa doppiamente.Che ne dici Lim? in quanto esperto….E appunto Domenico, se uno solo fa i sacrifici o si adatta… non è perchè l\’altro non si accorge, nemmeno pensa che magari vuole qualcos\’altro?I contrasti si risolvono a letto solo se sono piccoli contrasti e se fare l\’amore riporta equilibrio in quel dare e avere, fa superare la rabbia del momento e diventa punto di partenza per una nuova conversazione… credo.Io non ho risolto i contrasti :DD

  9. lomasi ha detto:

    Come le organizziamo le puntate? Però lo sai che qui leggiamo tu, io, i due maschietti qui presenti e pochi altri… Questo posto è blindato ma anche molto poco ricercato :-)Io vengo ricercata solo quando si tratta di infilare tubi :DDD

  10. La Principessa Nel Giardin ha detto:

    E poi dici che non sei cerebrale, ahahha!!!Torno dopo, non ho letto ancora i commenti!!!

  11. stordita ha detto:

    si a bis, si a lori, no a neo! (per la prima parte), ni tendente al si a lim :Dcon le puntate su questo argomento arrivate a 3000 come biutiful :p

  12. lomasi ha detto:

    allora credo proprio che devi definire cerebrale, perchè ho la sensazione che usiamo questa parola in modo diverso. 🙂

  13. py ha detto:

    mamma mia….interesse a mille …ragazzi, avete tutti espresso delle veritàognuno di noi poi le elabora a secondo del suo vissuto….mio marito mi dice sempre che sono un angelo….quindi sono fortunata?torno con più calma

  14. bisbetica ha detto:

    grazie dei consensi :-)e quindi? estrapoliamo un punto alla volta e lo postiamo da me così lo leggon tutti?ecco, forse questa potrebbe essere un\’idea anche per uscire dalla mia empasse… sono a casa oggi, se mi prende l\’estro magari ci lavoro… forse, non è detto, dipende, etc, etc…

  15. Suso ha detto:

    \’giorno 🙂 il post è interessante ed i commenti puremio marito mi dice sempre che lo faranno santo :-Sche significa?? ahahahah!!!!

  16. Domenico ha detto:

    Prezzo ragionevole? Ma per cosa? Non ho mica capito! C\’è qualcuno da me che insiste e farfuglia di prima mattina, ora ho notato che ha anche cancellato il suo precedente commento…… mah….

  17. lomasi ha detto:

    Py: gli angeli sono asessuati (in teoria)… sei fortunata???Bis: se ti preoccupi tu di riassunto, grafica e impaginazione… per me va bene.Susanna: non so che significa…. forse vuol farsi un po\’ coccolare? :-)Neo: il farfugliamento… bha credo speri in un po\’ di solidarietà… stesse più attento a quello che dice…. la tua risposta però mi è piaciuta 🙂 non son mica convinta che la capirà…Il prezzo… ma insomma ma non l\’hai capito che devi andare indietro? Handprints, vatti a leggere vàMa devo pensare a tutto io? ma lo sai a che ora mi sono svegliata stamattina? (e spero che tu guardassi quel programma altrimenti non la capirai mai….)

  18. isabella ha detto:

    naturalmente ne so molto di meno in materia e non sono mai stata sposata. ma mi fa piacere leggere le tue/vostre riflessioni. qualcosa purtroppo lo avevo intuito e assaggiato… ma è un tema talmente complesso, se ne verrà mai a capo?Io per ora non ci capisco proprio niente 😦

  19. Limpido ha detto:

    @ iomasiInfatti, ho il sospetto che le cose semplici non ti piacciano 😉 Ma lavora un attimo di sintesi, no?@ StordyPerchè devo leggerti solo da "altre" parti? Lo sai che gradivo sia al tuo space sia ai tuoi commenti da me!Grazie del "ni" tendenzioso….@ byEsatto, gli angeli sono asessuati e per questo non dovrebbero poter mai dire "ne ho i coglioni pieni" o "mi spiace, stasera ho una terribile emicrania". Nel tuo caso… non la vedo tanto bene-bene-bene ….:)@ SueI santi sono famosi per la loro alienazione al sesso. Che sia un sottile messaggio del tipo: "Qui si scopa poco"! (???)@ Dom ThomCiao Dom!

  20. bisbetica ha detto:

    e mi son persa, ma persa persa…e mi avete fatto venire un colpo… pfuif… non c\’entrava niente con i vostri discorsi 😀

  21. py ha detto:

    Limpido…tu si che sai sintetizzare…e anche bene direi (ma sei uomo o donna?)

  22. lomasi ha detto:

    oh lim maccheppalle! E se parlo, parlo troppo e se sto zitta, sto troppo zitta… ma insomma!! No le cose semplici non mi piacciono, non sempre… dipende da cosa ;-)Py: Lim è maschio, ne sono discretamente sicura :DIsa: alla fine nessuno ne capisce niente… ognuno decide pe se, e la cosa migliore è seguire l\’istinto.Però è meglio tenere presente quel che dice Neo: un amore è "giusto" quando fa stare meglio tutti e due.Il resto sono parole tra noi e noi stessi e qualcun altro… per illuderci di capirne di più, di non fare più errori, di….Bis: non ho capito :-D… metti una mano in testa che ti ritrovi, dice il generale

  23. Limpido ha detto:

    Lim è maschio! (stando a voci di corridoio…;)

  24. Suso ha detto:

    ahahahah!!!! Lim 🙂 dici che è per quello 😀

  25. Domenico ha detto:

    Py è femmina, ne sono discretamente sicuro 😀

  26. stordita ha detto:

    Lori, per favore scrivi il tuo nome, Lomasi, con la maiuscola, che mi urta quando lo sbagliano!A topino 🙂

  27. Domenico ha detto:

    … uhm…. uhm…. Ma patata sarà veramente una femmina?

  28. lomasi ha detto:

    mi ero persa questi ihihih

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...