Puntata veloce al supermercato. Facendo il giro delle corsie, nonostante gli auricolari con la musica, sento un bambino capriccioso e petulante che frigna, si lamenta e pretende con la sua vocetta stridula.

Per puro caso è in cassa con la “mammina” (una tipa coi capelli lunghi e sciolti, molto trucco e le unghie lunghe e laccate di un colore scuro che fa molto panterona e poco mamma. Unghie così mi fanno sempre venire un pensiero…) giusto dietro di me. Una bambina con abitino rosa shocking d’ordinanza.

La cassiera dopo aver congedato me, sempre gentile ed efficiente, chiede alla piccola irrequieta ed incapace di tacere per tre secondi, quale sia il suo nome.

AUSTRALIA

Ecco si… chiaro!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. Sara ha detto:

    No!urge una segnalazione ai servizi sociali!

  2. altrirespiri ha detto:

    abbiamo i servizi sociali in italia?

  3. Sara ha detto:

    La buoncostume non esiste piu’, credo.

  4. altrirespiri ha detto:

    sarebbe ridicolo, considerato chi ci governa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...