Il potere dell’amore

“stasera a che ora torni?”

“non so”

“prima o dopo le undici?

“dopo”

“allora viene un po’ di gente”

“Meglio così, sarai in compagnia. Gigio mi raccomando, che voi domani siete a casa da scuola, ma la gente deve andare a lavorare”

“non faccio casino, ci sono i gattini”

Niente altro ha avuto mai questo potere sul Principe.

Intanto il nero è stato battezzato Aramis.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

18 risposte a Il potere dell’amore

  1. IL PINZA ha detto:

    Il mio nipotino il gattino nero trovato in giardino giovedì lo ha chiamato Kirikù….

    • altrirespiri ha detto:

      E la fata karabà chi la interpreta?

      • IL PINZA ha detto:

        Strega….. le streghe sono sempre le mamme…. 🙂

        • altrirespiri ha detto:

          La fata karaba non mi pare sia buona 😦

          • IL PINZA ha detto:

            Perché…. le mamme sono buone? La mia mi buttava via tutto…… 🙂
            E poi era una strega, non una fata…..

            • altrirespiri ha detto:

              la mia la chiamo Generale (prussiano)… pensa te!
              Io, nonostante sia strega, sono buonissssima!!
              Non butto via niente, e lo lascio sempre uscire coi suoi amici.
              Lui però si ricorda di quell’unica volta che gli ho detto “guarda che questo non è un hotel”…
              Forse anche i tuoi ricordi sono un poco alterati…

              • IL PINZA ha detto:

                Macché, a parte questo suo metodo di ordinare le cose regalandole via, mia madre è sempre stata dolcissima, sia con me e mio fratello che con i nipoti, perfino con la mia ex moglie, ha quasi sofferto più lei quando è morta.

                Il ricordo più forte di mio figlio è quando, presa dall’esasperazione, l’ha rinchiuso nello sgabuzzino per circa dieci secondi…. subito dopo disegnò l’evento, ricordava molto quello di profondo rosso. Per fortuna non lo fece a scuola, a quest’ora saremmo ancora in galera….. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...