Chiacchiere col Principe

“sai ci sono dei tizi che stanno cercando di dimostrare, matematicamente, che siamo davvero in un Matrix”

“nel senso che siamo in un mondo fittizio creato e regolato da macchine?”

“esatto”

“beh non è molto diverso dall’idea di un Dio creatore. E tu sai che io sono credente”

“sì ma le macchine in teoria programmano tutto, invece tu credi che Dio ti lasci il libero arbitrio”

“è possibile che le macchine lascino un certo spazio alla creatività umana per vedere cosa facciamo, come un esperimento scientifico”

“comunque, se davvero fossimo in un Matrix, non potremmo farci nulla, quindi che senso ha fare quegli studi? Meglio non sapere”

“ovvero che pillola prenderesti? quella rossa o quella blu?”

“non ricordo quel dettaglio del film”

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

25 risposte a Chiacchiere col Principe

  1. IL PINZA ha detto:

    Dettaglio…. ahahahah!!!!

  2. yaxara ha detto:

    In realtà se non ricordo male esiste anche uno studio che parla dell’impossibilità di dimostrare che viviamo in una simulazione… ma non è la cosa mi affascini più di tanto.

  3. archistar ha detto:

    magari quella blu… potrebbe avere degli effetti inaspettati! 😉

  4. Che cartola il Principe!! Mi piace la sua risposta al libero arbitrio divino!!

  5. intorno ha detto:

    non ricordi il meglio

  6. annikalorenzi ha detto:

    macchinoso e geniale quel film…

    a me a volte sembra di essere in un truman show

  7. paperino ha detto:

    guardo le formiche, vedo il loro micromondo e immagino che noi possiamo essere formiche di qualche altra forma di vita enorme rispetto a noi. Come tante matrioske, un mondo dentro l’altro senza fine. Cerco una spiegazione matematica al mistero della vita! non mi rassegno 🙂 forte il principe!

    • altrirespiri ha detto:

      Non credo che la matematica possa spiegare tutto, anche se regola tutto.
      Non abbiamo la consapevolezza di tutte le variabili.
      Gli ingegneri si sperdono sempre un po’ in questa cosa. Meditano meditano, a volte hanno intuizioni geniali, altre fanno solo fatica. Ma son tutti testardi, difficilmente si abbandonano ad un po’ d’istinto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...