tare genetiche

Sabato scorso ho chiamato l’ex-marito. Volevo chiarire il concetto che il fine settimana che il Principe passa con lui, lo passa fuori da casa mia. Ovvero non esiste che io rientro alle tre del pomeriggio da casa di mia madre e trovo sua maestà e relativa morosa (minorenni ambedue) a smorosare abusivamente.

“ma lui può venire a casa mia quando vuole”

“no forse non hai capito: lui DEVE venire a casa tua. Sono gli unici momenti in cui vi vedete. Gestiscili! E non sceglie lui, sei tu l’adulto”

“ah se io abitassi lì in paese, verrebbe a vivere con me”

“dici? guarda che ci può venire già ora, se vuole. Così scoprite tutti e due cosa significa.

Comunque… Per le vacanze?”

“ah non parto, ho un po’ di problemi per cui è meglio stia a casa. Sicuro”

Lunedì ha mandato un messaggio al Principe che, sicuro, partono.

Non si sa se l’8 o il 15 agosto e non si sa per quanto.

A giovedì non ci sono aggiornamenti.

Ed io poi chiedo a mio figlio di organizzarsi e di avvisarmi di tali programmi… che illusa!!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a tare genetiche

  1. annikalorenzi ha detto:

    in effetti…
    che stress sono gli uomini

  2. yaxara ha detto:

    Io ora non è per non farmi affari non-miei, maaaa… si capisce perché il marito sia ex.

  3. romolo giacani ha detto:

    Non per difendere l’indifendibile, ma io sul serio penso che non siamo tutti capaci allo stesso modo…non puoi giudicare un pesce dal modo in cui si arrampica su un albero! Un po’ più articolato, era quello che scrivevo qui https://giacani.wordpress.com/2014/07/15/ricambiare-amore/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...