giornata di lavoro media

“c’è qualche motivo particolare per il quale sei un po’ in confusione?”

“non sono in confusione”

“hai detto alla signora ‘attenda un attimo’ e hai messo giù il telefono.

e dovevi mandare quella mail due ore fa”

“beh… capita”

“problemi particolari?”

“no no”

“ok, allora a posto”

Poi R. ride che gli mando mail preoccupate perchè starò a casa tre giorni…

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a giornata di lavoro media

  1. annikalorenzi ha detto:

    il non poter delegare…

  2. yaxara ha detto:

    Se in questo modo non è in confusione, figurati con una botta in testa.

  3. Gintoki ha detto:

    Ma i tre giorni sono per la confusione? Viene riconosciuto il certificato medico? 😀

  4. Fedifrago ® ha detto:

    Anche io, a volte, dico “attenda un attimo” e poi chiudo. E magari richiamo dopo due giorni.
    Il concetto di attimo è totalmente relativo 😆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...