Una storia quasi perfetta.

E’ stata una giornata dura di lavoro difficile e di conversazioni madre-figlio anche più difficili. Ma calme, lucide. In cui l’ho sentito vicino, ma mi sono sentita un po’ ingiusta, non abbastanza signora.

E come da piccola mi sono rifugiata in un libro. Ho scovato per caso un romanzo che mi ha rapita come non mi capitava da tempo. Iniziato la mattina e finito entro sera, nonostante tutto. Un libro ben scritto, con un uso delle parole opportuno ed affascinante. Misurato.

Mi piace la Veladiano, è il suo terzo libro che leggo. Non ha scritto molto di più. Li trovo tutti e tre molto belli. E questo è così perfetto per una giornata così, per un periodo così. Racconta di posti che conosco e riconosco, anche se con una precisione che non saprei avere. Disegna personaggi pieni di talenti e particolarità, ma possibili, concreti. Un po’ eccessivi. Ma tutti siamo eccessivi a guardare bene.

E suggerisce che la forza, la fermezza, la consapevolezza, producono frutti. Salvano la vita.

Sono sempre pieni di amore i suoi libri. Traboccanti. Anche quando ti lacerano l’anima.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Una storia quasi perfetta.

  1. annikalorenzi ha detto:

    di lei ho letto la vita accanto..

    bello.

    e si non c’è brutta giornata che un ‘ora di lettura non possa aiutare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...